Benvenuti su Libri di Sicilia. All'interno di questo sito troverete un'accurata selezione di volumi che trattano quattro argomenti cardine della realtà siciliana: l'arte, il cinema, l'etna, il vino.
Ogni volume è corredato da una scheda descrittiva al cui interno sono presenti alcune utilità come la stampa, l'invio della scheda e la possibilità di commentare il volume. Buona lettura.

Aggiungi al carrello

La Sicilia dell’olio

Autore: Autori Vari Tiziano Caruso e Gaetano Magnano di San Lio
Giuseppe Maimone Editore
la-sicilia-dellolio

La Sicilia è una delle prime regioni del Mediterraneo in cui fu coltivato l’olivo e attualmente, con oltre 160.000 ettari di oliveti e una produzione annua di olio che si aggira sui 3-4 milioni di quintali, è, dopo la Puglia e la Calabria, la terza regione italiana per superficie olivicola e produzione di olio. Nell’Isola, inoltre, sono tuttora attivi circa 500 frantoi, ubicati prevalentemente nella provincia di Palermo, seguita nell’ordine da quelle di Messina, Trapani, Agrigento, Catania, Siracusa, Enna, Caltanissetta e Ragusa. L’idea di realizzare questo volume, che raccoglie contributi di Autori con competenze diversificate e complementari, nasce dal desiderio di dare un contributo alla valorizzazione dell’olivicoltura siciliana. “La Sicilia dell’olio” è rivolto agli operatori di questo comparto produttivo e ad un pubblico più vasto di lettori desiderosi di conoscere meglio ed apprezzare le tradizioni, la cultura, il paesaggio e la storia dell’Isola. Per questo motivo gli Autori, pur non rinunciando ad un linguaggio rigorosamente tecnico, hanno cercato di utilizzare uno stile quanto più possibile semplice e hanno posto particolare cura nella ricerca di notizie di carattere storico. Il capitolo introduttivo ripercorre le antiche origini dell’olivicoltura in Sicilia sulla base delle testimonianze archeologiche. Il processo di estrazione dell’olio è l’argomento principale di tre capitoli che riguardano rispettivamente gli aspetti tecnologici, l’evoluzione delle tecniche di raccolta e di estrazione e i loro riflessi sull’architettura dei fabbricati rurali. Due capitoli sono dedicati alle cultivar di olivo siciliane che caratterizzano la qualità degli oli e il paesaggio dell’Isola; il lettore viene guidato lungo un ideale percorso turistico e culturale attraverso le aree in cui si producono gli oli a Denominazione di Origine Protetta (D.O.P). Il libro comprende anche capitoli che trattano argomenti più specialistici, quali la difesa dell’olivo dagli insetti e dalle malattie infettive e le qualità nutraceutiche e farmaceutiche dell’olio di oliva. Il breve excursus letterario del capitolo finale mostra come l’olivo sia radicato nelle tradizioni popolari siciliane.

Formato: 14x21,5, pagg. 176, ill.
Prezzo: € 18,00
Categoria: vino
Tags: ,
 
raccontare-i-sentimenti-il-cinema-di-gianni-amelio

Gianni Amelio è uno di quei registi che hanno amato il cinema prima da spettatori appassionati e poi da cineasti. Questa viscerale passione per la settima arte alla generazione di cineasti come Amelio ha permesso di coltivare amori apparentemente inconciliabili, qualche volta contraddittori, come il cinema hollywoodiano di genere, la libertà autoriale della nouvelle vague e la lezione morale del neorealismo. Ma quelle che appaiono contare di più per Amelio sono le attenzioni verso il cinema italiano. Amelio è uno dei pochi registi che sa andare in fondo alle cose, che sa offrire la radiografia del cuore e del dolore evitando lo spettacolo della sofferenza. Il suo è un cinema di riflessione e di ascolto, teso a cogliere le istanze spirituali e sociali dell’altro con un respiro pacato del discorso, senza mai alzare i toni. Ma è anche un cinema intenso, mai rassicurante.

Formato: 17x24, pagg. 320, ill.
Prezzo: € 30,00
Categoria: cinema
Tags: , ,
 
etica-ed-estetica-dello-sguardo-il-cinema-dei-fratelli-dardenne

Questa pubblicazione, tra le prime in Italia, getta uno sguardo trasversale, ricco di stimoli e di riflessioni sul cinema di Jean-Pierre e Luc Dardenne. I due fratelli belgi sono tra i pochi registi viventi ad avere ricevuto, oltre a innumerevoli altri riconoscimenti, per due volte la Palma d’Oro al Festival di Cannes (Rosetta 1999 e L’enfant 2005). Oggi vengono considerati tra i più importanti autori del panorama cinematografico europeo. Il loro film La promesse ha cambiato il volto del cosiddetto “cinema del reale”; un cinema di forte impegno sociale e di grande valore etico, che ha ispirato un’intera generazione di cineasti in tutto il mondo. Il loro stile rigoroso, asciutto ed essenziale è un segno distintivo, riconoscibilissimo, di un cinema coerente che, nel suo rigore formale, non scende mai a compromessi, e con l’utilizzo di mezzi profilmici strettamente indispensabili, sembra quasi aspirare a quella purezza bressoniana e rosselliniana che per i due fratelli cineasti ha costituito un vero e proprio magistero. Tra le poche a mettere in scena il lavoro, a tematizzare la crisi della paternità e la violenta assenza d’incontro con l’altro nella società contemporanea, l’opera dardenniana è un processo elaborativo di contenuti e di forme espressive. Vedere i film dei fratelli Dardenne è un’esperienza fisica e sensoriale diversa, più impegnativa e traumatica per certi versi, ma più profonda. La mancanza totale di sfumature epigrammatiche, nell’apparente freddezza narrativa, volta a rappresentare in modo attendibile la tragedia di certi vissuti, si apre spesso ad afflati umani e toni poetici, perché i Dardenne sono sì severi ma in fondo non sono pessimisti. A loro dire, anche se la situazione non incoraggia all’ottimismo, la vita trionfa sempre.

Formato: 17x24, pagg. 184,74 ill.
Prezzo: € 17,00
Categoria: cinema
Tags: , , ,